Marcello Francolini

Marcello Francolini, ritrattoMARCELLO FRANCOLINI

Giovane laureato alla Magistrale di Storia e Critica dellʼArte presso lʼUniversità Degli Studi di Salerno. Gli piace lʼarte, la materia pittorica, scultorea, architettonica e predilige le esperienze che si compiono nellʼattuale più che quelle concluse; così da poter attuare una critica pragmatica,parlare e scrivere sempre partendo da ciò che succederealmente, dal dato reale: “dallʼimparare nel mentre vedo edal discorrere sempre partendo da ciò che è accaduto”. Preferisce più le persone che le opere che producono, parlare domandare chiedere, ecco: la curiosità è il vizioche mantiene più vivo. Oltre alla scrittura, unʼaltra attività che predilige è la parola che mantiene allenata attraversoil teatro che pratica da oltre dieci anni nellʼesperienza della compagnia Teatro/Finzione/Realtà. Anchʼesso non è un teatro storico, dʼautore ma attuale e soggettivo, che lavora sullʼemozione dellʼattore e dello spettatore, sullʼHic et Nunc. Nellʼultimo periodo si è diplomato, a Napoli con Michele Monetta, come mimo corporeo e ciò ha ampliatole sue possibilità comunicative. Non cʼè separazione tra forza creatrice e parola, spesso fonde quasi naturalmente queste sue esperienze tentando così un lavoro a 361° gradi, quellʼun grado per lui racchiude lʼoltre ciò che notoriamente definiamo arte: la filosofia ma anche la vita quotidiana, le opere ma anche gli usi e i costumi, i rapporti sociali e soprattutto lʼuomo. Questʼultimo scopo è legato alsuo secondo vizio che mantiene vivo: la passione. Giàecco questa grande parola, Passione, nonostante tutto èbella, si può dire divina! Compagna indivisibile dellʼArte e dellʼAmore: agli adulti ricorda la Gioventù.

INSEGNAMENTI
STORIA DELL’ARTE CONTEMPORANEA

Facebook: https://www.facebook.com/mfrancolini?fref=ts

Curriculum di Marcello Francolini